"da quando ho imparato a camminare, mi piace correre"
(F. Nietzsche)


"L'impossibile è l'alibi della nostra resa" (Simone Moro)

"La cima è là dove uno la mette" (Antonio Boscacci)

"Non ho abbastanza talento per correre e sorridere insieme" (Emil Zatopek)

domenica 10 febbraio 2013

Vicino e lontano: veloce e piano

Weekend a due velocità, quello che sta per concludersi.
Sabato a passo lento sulla costiera dei Cech, a metà strada tra l'asfalto del fondovalle soffocato dai capannoni e le cime delle Orobie soffocate da metri di neve. La vita a metà strada sembra decisamente più vivibile. Forse la sapevano lunga quegli alpigiani che in tempi immemori piazzarono qui le loro misere baite che oggi misere non sono più, tra serramenti con doppi vetri e tetti coibentati - forse le agevolazioni fiscali sono arrivate anche qui, maledetta globalizzazione. Ma loro comunque la sapevano lunga,

"a tal riguardo basti ricordare che il toponimo dell'aeroporto di Ciampino deriva dai Ciampini originari di Biolo trasferitisi laggiù per commerciare fieno e granaglie"

Oggi al fieno e alle granaglie hanno sostituito orzata Fabbri e Cicciobelli, o almeno così sembra visitando l'unico negozio presente in paese. Maledetta globalizzazione.

Domenica mattina a passo veloce - stavolta finalmente sì, abbastanza veloce - alla campestre di Cesano maderno. Percorso divertente affrontato con la giusta cattiveria, si potrebbe fare di meglio ma rispetto alla 5mulini direi che è un gran passo avanti, e anche la classifica alla fine sorride. Parto veloce, stringo i denti a metà, sgomito quanto basta e chiudo allungando in uno sprint vincente nonostante il tifo contro del pubblico che parteggia evidentemente per la penna bianca che avevo testè superato.

Sarà merito del mago Nestrelli che ieri mi ha dato la sua benedizione, lo avrei voluto tra il pubblico ma lui della globalizzazione se ne fotte pertanto è rimasto sui Cech.



Gioco a premi: trova le differenze.
Ai solutori più rapidi sarà recapitato un cammello di legno gentilmente offerto da "Alimentari di Cino"
(photo by SL)

2 commenti:

LO ZIO ha detto...

Forma in crescita vedo!!!
Bene, a fagiuolo con l'inizio della stagione primaverile!!

beetlejuice ha detto...

infatti sono abbastanza fiducioso per la stagione primaverile... ma basterà una rondine per fare primavera?

PS i filtri antispam di blogger stanno diventando sempre piu incomprensibili... o forse io sono un robot???